La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 16 settembre 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

1.   In Aversa (CE)i Carabinieri della Compagnia di Marcianise, dopo un breve inseguimento avvenuto tra i Comuni di Carinaro (CE) e Aversa, hanno arrestato, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, Capone Luigi cl.1983 e Lembo Raffaele cl.1986 entrambi del luogo. I due,  a bordo di uno scooter privo di targhe, sono stati intercettati dai militari dell’Arma, ma alla vista dei carabinieri hanno pericolosamente invertito il senso di marcia dandosi alla fuga. Il loro tentativo è risultato però vano,  sono stati comunque bloccati. L’azione nei loro confronti è stata ferma e decisa, portata a termine nel pieno rispetto della sicurezza sia dei cittadini che dei carabinieri. La successiva perquisizione personale ha subito portato alla luce il motivo del repentino tentativo di fuga. I due sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti suddivise in 6 dosi di cocaina per un peso complessivo di gr. 2,50, 4 bustine contenenti marijuana e 1 contenete hashish, nonché la somma contante di euro 260,00 suddivisa in banconote di piccolo taglio. I successivi accertamenti hanno inoltre consentito di accertare che il mezzo utilizzato era anche privo della copertura assicurativa. Pertanto gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale. Continua ad essere alta l’attenzione dei Carabinieri verso il fenomeno della detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Gli arresti operati in nottata dai Carabinieri della Compagnia di Marcianise si aggiungono agli altri 20 già precedentemente eseguiti dallo stesso reparto dai primi giorni del 2014 ad oggi.




2.   Castel Volturno pinetamare, i Carabinieri della locale Stazione e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone, hanno proceduto all’arresto di due cittadini ghanesi Akomeh Berima Justece cl.1967 e Opoku Felicia cl.1970 entrambi ivi domiciliati. Nella circostanza i militari dell’Arma sorprendevano l’uomo intento a cedere in via veneto grammi 0,50 di eroina ad un acquirente del luogo. Da qui la necessità di procedere ad una perquisizione domiciliare a casa di questi, dove tra l’altro, si trovava la donna in regime degli arresti domiciliari. Nel corso dell’operazione di polizia i Carabinieri rinvenivano e ponevano sotto sequestro ulteriori grammi 40 (quaranta) di eroina già suddivisa in 19 (diciannove) piccole dosi. Non appena rinvenuta la sostanza, la donna opponeva una forte resistenza nei confronti degli operanti. Quindi, entrambi venivano arrestati con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, per la donna anche quella di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Per l’uomo si aprivano le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere, mentre la donna veniva sottoposta nuovamente alla misura degli arresti domiciliari.


Nessun commento: