La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 26 agosto 2014

SANTA MARIA CV - Scuole, manutenzione in corso per l’avvio delle lezioni Nessuna proroga per il servizio di mensa, pronta la gara



L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Biagio Di Muro, sta provvedendo in tempi utili ai lavori di manutenzione e sistemazione delle scuole cittadine, al fine di permettere anche stavolta un regolare avvio delle lezioni, previsto per lunedì 15 settembre.
I lavori hanno riguardato la manutenzione ordinaria al fine di rendere gli edifici scolastici adeguati alle esigenze di decoro e agli standard igienici per le attività di studio.
Gli uffici comunali, inoltre, hanno già predisposto la procedura per l’affidamento (fino alla prossima primavera) del servizio di mensa scolastica, in attesa che la Stazione unica appaltante completi l’iter di sua competenza.
Gli atti furono inviati alla S.U.A. fin dal 17 settembre dello scorso anno e, dopo le integrazioni richieste, l’amministrazione comunale ha ripetutamente sollecitato l’organismo a velocizzare la pratica. L’ultima lettera del Comune al dirigente della Stazione unica appaltante risale al 1 luglio 2014: nella comunicazione all’organismo si segnala l’impossibilità di procedere a nuove proroghe del servizio e all’esigenza di provvedere con urgenza data l’imminenza dell’avvio dell’anno scolastico.
In assenza di riscontri concreti dalla Stazione unica, l’amministrazione comunale ha dunque deciso di procedere autonomamente e in via temporanea.
Commenta il sindaco Biagio Di Muro: “Non potendo più concedere proroghe del servizio e con l’avvio delle lezioni ormai alle porte, abbiamo deciso di provvedere con urgenza direttamente, almeno fino a quando la Stazione unica appaltante non si deciderà finalmente a dare corso all’iter di gara”.


Nessun commento: