La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 15 agosto 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

In Aversa (CE), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Reparto Territoriale,  sezione operativa, hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Toscanini Antimo, cl. 1988. L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre cedeva, in cambio di banconote, dosi di sostanza stupefacente a giovani del luogo. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire e sequestrare 34 gr. di sostanza stupefacente tipo “marijuana” e la somma in contanti di euro 925, ritenuta provento dell’illecita attività. L’arrestato, invece, è stato accompagnato presso la propria abitazione e sottoposto al regime degli arresti domiciliari come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.



In Villa Literno (CE), i Carabinieri della locale stazione, unitamente a quelli dell’aliquota radiomobile, hanno arrestato, in flagranza di reato per “atti persecutori e tentativo di sequestro di persona”,  il pregiudicato rumeno  Fieraru Florin, cl.1988, domiciliato in Villa Literno. L’uomo, infatti, a partire dallo scorso mese di luglio, in più circostanze, avrebbe perseguitato la sua ex fidanzata connazionale, con appostamenti e continui contatti telefonici, culminati la notte scorsa con il tentativo di sequestrarla scongiurato grazie dall’intervento dei Carabinieri. Nella circostanza sono stati deferiti in stato di liberta’, per i medesimi fatti,  altri tre connazionali complici del Fieraru. L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

In Cellole (CE), S.S. Domitiana  località le Vagnole,  i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza del reato di truffa aggravata in concorso Esposito Michele cl. 1971, e Agliardi Gennaro cl. 1989, entrambinapoletaniepregiudicati. I due sono stati bloccati dai Carabinieri a bordo di un motociclo dopo un breve inseguimento, poiché poco prima, in Mondragone (CE), attraverso artifizi e raggiri si erano fatti consegnare la somma di euro 500,00 (cinquecento) da una 68ennepensionata del luogo. Nella circostanza EspositoMichele è stato altresì denunciato per violazione agli obblighi di dimora a cui è sottoposto e Agliardi Gennaro per guida con assicurazione falsa. La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto mentre i due, in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma.
Si rammenta, al riguardo, l’attività di prevenzione alle truffe agli anziani intrapresa dall’Arma dei Carabinieri nella provincia di Caserta proprio l’11 luglio scorso attraverso la redazione di un opuscolo informativo. Il vademecum distribuito ai cittadini riporta in modo chiaro e semplice alcune tipologie di reato che vedono quali principali vittime proprio le fasce più deboli mettendole in guardia contro i malintenzionati.

Nessun commento: