La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 23 giugno 2014

SANTA MARIA CAPUA VETERE - LE NOTIZIE DAL COMUNE DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

Microcredito, premiato a Roma lo sportello
del Comune di Santa Maria Capua Vetere
Premiato a Roma lo sportello per il microcredito e l’autoimpiego del Comune di Santa Maria Capua Vetere, valutato come il più attivo tra quelli avviati in Campania.
A ritirare il riconoscimento, in rappresentanza del sindaco Biagio Di Muro, è stato il presidente del consiglio comunale Dario Mattucci.
Nel corso della manifestazione – organizzata dall’Ente nazionale per il microcredito, promotore del progetto “Microcredito e servizi per il lavoro”, finanziato dal Fondo Sociale Europeo – sono stati illustrati i risultati conseguiti in tutta Italia, alla presenza dei rappresentanti delle quattro Regioni-Convergenza, delle amministrazioni che ospitano gli sportelli, degli enti erogatori e di numerosi stakeholder dello sviluppo locale e del mercato del lavoro.
Quello raggiunto dallo sportello comunale sammaritano è un risultato importante, che rappresenta anche un incentivo a proseguire nella direzione già segnata. Lo sportello, infatti, continua la sua attività, fornendo servizi informativi e indirizzando gli utenti verso consulenze finanziarie gratuite da parte di professionisti accreditati, i quali aiuteranno i cittadini a individuare i percorsi di finanziamento più idonei al tipo di iniziativa da intraprendere.
Il sindaco Di Muro e il presidente Mattucci, esprimendo la soddisfazione dell’amministrazione comunale, hanno ringraziato gli operatori dello sportello, che in questi mesi ha registrato al portale nazionale numerosi utenti, molti dei quali hanno già avviato il percorso con i consulenti della ‘short list’ formata dal Comune.



Barriere architettoniche, al via l’abbattimento
nel cimitero di Santa Maria Capua Vetere



Sono partiti i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche all’interno del cimitero di Santa Maria Capua Vetere. Lo annuncia con soddisfazione l’assessore al ramo Carmine Munno, spiegando che la realizzazione di circa trenta rampe avverrà per passaggi graduali e sarà comunque completata entro alcuni mesi.
“E’ un piccolo passo – commenta Munno – verso una migliore vivibilità per le persone diversamente abili. Si tratta di un intervento normale in una città civile, che avrebbe dovuto essere portato a termine già da tempo. Ancora oggi, invece, ci troviamo a dover realizzare opere di questo tipo, sulle quali c’è stato disinteresse completo per anni e anni. Questa amministrazione continua, in questo modo e pur nella scarsità di risorse a disposizione, a mettere in campo iniziative finalizzate alla vivibilità e al decoro della città”.
L’attenzione verso le persone diversamente abili è confermata anche dalla rimozione dei paletti che impedivano l’accesso alle carrozzine in villa comunale, così come dal progetto “Giochi senza barriere – Insieme per esistere” (promosso dalle associazioni “Ciò che vedo in città” e “Aris”), che consiste in una raccolta fondi per l’acquisto di giostrine per bambini disabili, da installare nelle aree verdi della città.
“La nostra città – dichiara il sindaco Biagio Di Muro – vuole essere la città dell’integrazione, una città in cui la disabilità non costituisca un handicap. E’ una sfida difficile, ma possiamo affrontarla e vincerla”.




Nessun commento: