La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 25 giugno 2014

Masterplan: otto progetti per aiutare cittadini e aziende “a caccia” di lavoro


Otto iniziative, parte di un progetto unitario, per rendere la rete provinciale dei Centri per l’Impiego uno strumento di supporto essenziale per i cittadini che cercano lavoro e per le aziende a caccia di profili professionali adatti alle loro esigenze. Mova, Pesco, Sposi, Qualificarsi, Svireti, Sperimentale, Target e Posti: sono gli acronimi delle otto azioni che rientrano nel “Masterplan della Provincia di Caserta”, il cui stato di avanzamento è stato illustrato oggi, dai referenti dei rispettivi soggetti attuatori, nel corso del convegno a Villa Vitrone.
L’iniziativa è finanziata con fondi POR FSE Campania 2007-2013 Asse VII Obiettivo O2 per un totale di 3.960.000 euro e coinvolge gli otto Centri per l’impiego provinciali e 45 risorse interne alla Provincia. Obiettivo del Masterplan è potenziare e integrare i servizi per il lavoro offerti dalla rete dei Centri per l’impiego provinciali, sia attraverso specifici corsi di formazione riservati agli operatori dei CpI e l’introduzione di specifici profili professionali, che tramite la cooperazione tra sistema pubblico e agenzie private. Particolare attenzione è riservata poi al potenziamento dei servizi alle imprese e ai sistemi tecno-informativi via web. Finalità illustrate dal Presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, che sottolinea in particolare come il Masterplan punti a “far emergere il ruolo dei servizi per l’impiego attraverso azioni integrate anche individualizzate, tese a migliorare l’occupabilità, a facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, scongiurando situazioni di disoccupazione di lunga durata, e a intraprendere azioni specifiche per incentivare un sistema di rete tra i diversi soggetti che operano nel mercato del lavoro”. Zinzi sottolinea poi come, per quanto riguarda lo stato d’attuazione del Masterplan, che è un progetto che riguarda le cinque Province campane, Caserta sia l’ente più virtuoso, anche grazie al ruolo svolto dai Centri per l’impiego sul territorio.

“Le dinamiche in continua evoluzione del mercato del lavoro – afferma l’assessore provinciale al Lavoro Gianpaolo Dello Vicario -  costringono gli organi di governo a un ripensamento continuo del ruolo e delle finalità dell’intervento pubblico volto a ridurre gli squilibri tra domanda e offerta”. In questo quadro, i servizi offerti dai Centri provinciali per l’impiego, spiega Dello Vicario, “assumono particolare rilevanza: i CpI sono chiamati non soltanto a favorire l’incontro tra le richieste delle imprese e le professionalità presenti sul territorio, ma anche ad orientare, consigliare, assistere i cittadini-utenti”. Una sfida complessa, dunque, quella del Masterplan, il cui successo, spiega Angelo Laviscio, dirigente del Settore Politiche del Lavoro della Provincia di Caserta e Responsabile unico del progetto – “poggia sulla capacità dei diversi soggetti di interpretare con chiarezza il proprio compito, di qualificare, sviluppare e potenziare le relazioni tra i diversi soggetti selezionati per l’attuazione e di convogliare tali sforzi verso l’obiettivo comune della diffusione e della qualificazione dei servizi da erogare ai cittadini e alle imprese”.   

Nessun commento: