La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 23 giugno 2014

COSTA PIU' BALNEABILE - LO DICE LA PROCORA DI SANTA MARIA CV

Nel quadro delle iniziative giudiziarie e dei costanti controlli attivati da questa Procura allo scopo di accertare e reprimere i fenomeni di inquinamento delle acque superficiali, sotterranee e marine, TARPA Campania con nota del 19 giugno u.s. ha comunicato che, dal 2012 al mese di giugno 2014,si è registrato un costante decremento della percentuale di costa non balneabile nella Provincia di Caserta.
I prospetti allegati dimostrano nel dettaglio, in modo eloquente e puntuale i risultati raggiunti. Essi sono il frutto di una sinergica azione di tutte le istituzioni che hanno sottoscritto il Protocollo di Salvaguardia Ambientale della Provincia di Caserta ed hanno partecipato con impegno alla complessiva azione di risanamento ambientale attivato da questo Ufficio che costituisce l'obiettivo primario del Protocollo. Nel rendere partecipe di tale importante risultato i cittadini tutti della Provincia di Caserta, la Procura della Repubblica di S. Maria Capua Vetere invita la cittadinanza a segnalare eventuali ulteriori criticità, allo scopo di rendere i suddetti controlli ancora più penetranti e tempestivi. E ciò nella certezza che l'efficacia dell'azione di risanamento ambientale dipende in larga misura dalla partecipe vigilanza di tutti i cittadini consapevoli di
assumere, soprattutto in questo momento storico, il ruolo di sentinelle della legalità ambientale.

Nessun commento: