La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 2 giugno 2014

CASERTA GOLF CITY CHALLENGE C'E' L'EVENTO ALLA REGGIA DI CASERTA

E’ partito il countdown per il “Caserta Golf City Challange”, l’evento sportivo che si svolgerà sabato 7 giugno  all’interno della Reggia di Caserta.
La manifestazione, organizzata da Prodeo e Cuccaro Lab, si svilupperà durante l’intera giornata. Già a partire dalle 10 del mattino appassionati e neofiti potranno giocare a golf in quello che può considerarsi senza dubbio “il campo più bello del mondo”, seguiti da mastri di golf e professionisti. Alle 15 è prevista la conferenza stampa di presentazione dell’evento alla presenza di Sky e Rai3, nonché altri organi di diffusione di rilevanza locale e nazionale. Seguirà la visita alla Reggia e alle 17,00 avrà inizio il contest vero e proprio, a cui parteciperanno sportivi del calibro di Lorenzo Gagli e Veronica Zorzi, che si sfideranno lungo il percorso di cinque buche che vanno dall’apertura della Reggia al giardino all’italiana, dalla fontana di Eolo a quella dei Delfini fino ad arrivare al giardino delle arti.
L’evento, inoltre, mira, attraverso il golf, ad avvicinare le persone ai patrimoni artistici del territorio locale e nazionale. Un mix, quello di arte e sport, già ben collaudato come testimoniato dall’evento Ponte Vecchio Golf Challange, svolto a Firenze, che ha visto una notevole partecipazione di  pubblico ricevendo feedback positivi sia da parte delle persone che delle istituzioni. “Se una manifestazione del genere – commentano gli organizzatori - avvicinerà anche un solo neofita alle nostre bellezze allora potremo dire che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”.
Insomma è ormai davvero tutto pronto. L’erba nel parco del monumento vanvitelliano è stata tagliata e le “buche d’artista” realizzate. Ora bisognerà soltanto impugnare i “legni” e mettere la pallina in buca.


Nessun commento: