La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 4 giugno 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

In Galluccio su un terreno adiacente la propria abitazione, veniva rinvenuto il cadavere di un 74enne del luogo. Dai primi accertamenti effettuati dal medico legale e dal personale del 118 intervenuti sul posto, la morte è da ricondurre a cause naturali. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Mignano Monte Lungo. La salma, cosi come disposto dall’A.G. è stata trasportata presso l’istituto di medicina legale di Cassino. 

In Aversa i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato R. M. cl. 1986 del luogo. Nella circostanza l’arresto scaturiva a seguito della denuncia di suoi familiari, i quali hanno denunciato continui e ripetuti episodi di aggressione fisiche e verbali da parte di questi,  l’ultimo dei quali avvenuto proprio nella giornata di ieri. L’arrestato, è stato tradotto presso casa circondariale di Napoli Poggioreale.


1.   In Maddaloni i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato Pagliaro Michele, cl.1992 del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della predetta misura con la custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere. Il provvedimento in parola è scaturito a seguito delle violazioni delle prescrizioni imposte dal regime cui era sottoposto e prontamente segnalate dai citati Carabinieri. L’arrestato, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

2.   In Caserta, i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto di NikolicMarijacl. 1993della serbia-montenegro, residente a Capua ed al deferimento in stato di libertà di un minorenne. Nella circostanza i militari dell’Arma li sorprendeva mentre tentavano di introdursi in un appartamento, dopo aver forzato la porta d' ingresso. I due, venivano trovati in possesso di diversi arnesi per lo scasso, sottoposti a sequestro. L’arrestata, è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del  rito direttissimo.

3.   In Casagiove i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto, in flagranza, all’arresto di una donna R. I. cl. 1983. Nella circostanza la donna si rendeva responsabile di atti persecutori nei confronti di un 43enne. Atti  consistenti in reiterate minacce e molestie, che l’uomo si vedeva costretto a denunciare. Condizione questa che durava dal 2009. L’arrestata, è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.



4.   In Caserta, un Carabiniere libero dal servizio, unitamente a personale della locale Stazione hanno arrestato Fruggiero Loredana, cl.1991, del luogo. Nella circostanza la Fruggiero, unitamente ad altra persona, che riusciva a far perdere le proprie tracce, si impossessava con violenza, della borsa di una donna, approfittando del fatto che quest’ultima era impegnata a parcheggiare l’auto nel garage della propria abitazione. Scena questa che non sfuggiva al militare che, libero dal servizio, interveniva prontamente riuscendo a bloccare la Fruggiero e recuperare la borsa,venendo successivamente coadiuvato dai colleghi della Stazione di Caserta. L’arrestata è stata condotta presso la casa circondariale di Pozzuoli.

5.   In Curti i Carabinieri della Stazione di San Prisco, hanno arrestato, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere,  ufficio esecuzioni penali, Grifoni Ippolito Christian cl.1993 del luogo. Nella circostanza il predetto deve espiare anni 2 mesi 4 e giorni 22 di reclusione, poichè condannato  per il reato di rapina aggravata in concorso, commessa in Marcianise nel marzo del 2012. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
In Pratella (CE), i Carabinieri della Stazione diPrata Sannita (CE), hanno dato esecuzione all'ordinanza della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dall' ufficio del Giudice per le indagini preliminari del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di Forte Pasqualina, cl. 1963, di Sesto Campano (IS). Il provvedimento restrittivo scaturisce dall'attività investigativa effettuata a seguito dei reiterati episodi di violenza, anche psicologica nonché estorsione, commessi nei confronti di un cinquantenne del luogo. La vittima è stata costretta, in più occasioni, a consegnare all’arrestata cospicue somme di danaro nell'arco temporale intercorso dal luglio 2012 al marzo 2014. Pertanto è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.


Nessun commento: