La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 3 giugno 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

Aversa (CE). I carabinieri del locale Comando Stazione,in esecuzione all’ordinanza di aggravamento di misura cautelareemessa dal Tribunale di Napoli Nord-Sezione Gip., hanno rintracciato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari D’ATTOLI Giacomo, cl. 90 del posto. Il provvedimento restrittivo è scaturito da reiterate violazioni della misura cautelare dell’obbligo di firma cui predetto era stato sottoposto a seguito della rapina commessa in San Cipriano di Aversa (CE) il 20 mar 2014.

Nel corso del pomeriggio, in Aversa (CE), i carabinieri della sezione radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, ALBANO Alfonso, cl. 46, di Napoli, responsabile dei reati di tentata rapina aggravata, porto abusivo di arma da taglio, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale,. L’uomo in viale della Liberta’, armato di coltello, si è introdotto in un bar, intimando alla cassiera di consegnare l’incasso giornaliero. I militari, in transito per quella via, notata la scena, sono prontamente intervenuti e dopo aver  ingaggiato una breve colluttazione con l’uomo sono riusciti a bloccarlo. L’arma è stata sequestrata. L’arrestato  è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE).


'� 8 s ; � ) (�� span>In Sant'Arpino (CE), i Carabinieri della locale stazione, hanno arrestato il pregiudicato  Iavarone Giorgio cl. 1971 di Grumo Nevano (NA) poiché colto in flagranza di reato mentre tentava il furto all'interno dell'abitazione ai danni di un sessantottenne del luogo. L’arrestato, pertanto, è stato tradotto presso la propria abitazione e sottoposto alla misura cautelare in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.


2.   In Teverolai Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno proceduto all'arresto, per evasione, di Biffa Roberto, cl.1975 del luogo. Nella circostanza il predetto, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, veniva sorpreso per le vie cittadine privo di qualsivoglia autorizzazione. L’arrestato, quindi, è stato sottoposto nuovamente alla citata misura in attesa della celebrazione del rito direttissimo.



1.   In Sant'Arpino (CE), i Carabinieri della locale stazione, hanno arrestato il pregiudicato  Iavarone Giorgio cl. 1971 di Grumo Nevano (NA) poiché colto in flagranza di reato mentre tentava il furto all'interno dell'abitazione ai danni di un sessantottenne del luogo. L’arrestato, pertanto, è stato tradotto presso la propria abitazione e sottoposto alla misura cautelare in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

2.   In Teverolai Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno proceduto all'arresto, per evasione, di Biffa Roberto, cl.1975 del luogo. Nella circostanza il predetto, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, veniva sorpreso per le vie cittadine privo di qualsivoglia autorizzazione. L’arrestato, quindi, è stato sottoposto nuovamente alla citata misura in attesa della celebrazione del rito direttissimo.



Nessun commento: