La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 16 giugno 2014

A MADDALONI - Il 28 giugno arriva la “Notte Rosa”



Una serata all’insegna di musica, performance teatrali, reading, installazioni, convegni, mostre e spettacoli: sabato 28 giugno 2014 anche Maddaloni avrà la sua “Notte Rosa”, un evento pensato principalmente per favorire lo sviluppo della promozione turistica ed economica del territorio, ma anche per restituire spazi alla socializzazione e all’aggregazione dei giovani e delle famiglie.
Uno dei temi portanti della manifestazione sarà la donna, per sottolineare il suo ruolo determinante nella famiglia, nel lavoro e, più in generale, nella società, ma anche per affrontare tematiche – purtroppo - attuali come la violenza di genere.
Altro tema della “Notte Rosa” sarà il bacio, come simbolo dello scambio di emozioni capace di mantenere e rinsaldare ogni giorno il legame d’affetto e la passione.
L’evento inizierà alle 17 e si protrarrà fino alle 5 del mattino nel centro storico: Corso I Ottobre, piazza Matteotti, piazza Della Vittoria, piazza De Sivo, piazza Generale Ferraro, piazza della Pace, via Roma, via Amendola e via S. Francesco d’Assisi.
Uno dei fiori all’occhiello della serata sarà la sfilata “La Sposa nel Tempo”, un viaggio nel tempo, appunto, in cui allo spettatore saranno mostrati abiti da sposa dal 1905: giovani modelle indosseranno gli abiti delle madri e delle nonne per mostrare come sia cambiata la società insieme al taglio degli abiti.
Durante la kermesse anche i negozi avranno la possibilità di restare aperti, con l’obiettivo di incentivare l’economia locale e valorizzare le tipicità del territorio.


Nessun commento: