La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 15 maggio 2014

Via libera al rifacimento delle vie Pratilli, Ricciardi, Fardella e Grandi Il sindaco Di Muro: “Ma la Stazione unica ha impiegato otto mesi per la gara”




Via libera al contratto con la ditta incaricata del rifacimento del manto stradale in alcune vie cittadine, a seguito dell’aggiudicazione della gara espletata dalla Stazione unica appaltante.
L’intervento riguarda via Pratilli, via Ricciardi, via Fardella e via Grandi. I lavori inizieranno a breve, compatibilmente con le esigenze della viabilità e con la presenza di istituti scolastici nella zona interessata.
“Si tratta – dichiara il sindaco Biagio Di Muro – di un altro intervento importante per la vivibilità, per il decoro e per la sicurezza dei cittadini. Il rifacimento del manto stradale, già realizzato da questa amministrazione nelle arterie che costituiscono le vie di accesso alla città, è un’opera di cui si avvertiva il bisogno, soprattutto nelle strade interessate. Altri interventi del genere saranno programmati in altre zone del centro e della periferia. Sottolineo, giusto per inciso, che la Stazione unica appaltante ha impiegato circa otto mesi per espletare questa gara, con tutte le conseguenze evidenti in termini di efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa, nonché di celerità delle risposte da dare ai cittadini. L’obiettivo di imparzialità e trasparenza nella gestione delle gare d’appalto resta una priorità ineludibile, ma va comunque considerata l’esigenza del Comune di agire con velocità, specialmente nel caso di opere che non richiedono particolari studi e che non giustificano tempi così dilatati”.


Nessun commento: