La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 14 maggio 2014

SANTA MARIA CV - LE NOTIZIE DAL DAL COMUNE DELLA CIUTTA' DEL FORO

Rendiconto e ambiente, consiglio comunale
convocato per mercoledì 14 maggio



E’ convocato per domani, mercoledì 14 maggio, alle ore 18.30, nell’aula di Palazzo Lucarelli, il consiglio comunale di Santa Maria Capua Vetere.
L’ordine del giorno predisposto dal presidente Dario Mattucci risulta formato dai seguenti punti: approvazione rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2013 (relatore l’assessore Carlo Troianiello); relazione su tematiche ambientali dell’assessore Donato Di Rienzo; richiesta convocazione inerente viabilità e servizi comunali (primo firmatario il consigliere Fabio Monaco); integrazione della convenzione relativa al conferimento delle funzioni di stazione unica appaltante (relatore il sindaco Biagio Di Muro); surroga dell’ex consigliere Rosario Lebbioli nella quinta commissione consiliare permanente, nonché nell’assemblea dell’Unione dei Comuni Terra di Lavoro.







Insediato l’Osservatorio Rifiuti Zero, l’assessore Di Rienzo:
“Spirito costruttivo e voglia di collaborazione”



Si è riunito ieri, per la prima volta, l’Osservatorio Rifiuti Zero, recentemente istituito a seguito dell’adesione del Comune di Santa Maria Capua Vetere alla rete “Zero Waste”.
All’incontro erano presenti l’assessore all’Ambiente Donato Di Rienzo (delegato dal sindaco Biagio Di Muro), con il consulente del primo cittadino Giuseppe Avenia, nonché i componenti Vincenzo De Felice, Elisabetta Fava e Antonella De Rosa. Assente, per giustificati motivi, l’ingegnere Francesco Mauro in rappresentanza del comitato Stop Biocidio.
L’istituzione dell’Osservatorio è indispensabile per promuovere le forme di partecipazione previste dallo stesso percorso di “Rifiuti Zero” e costituisce un momento di confronto fondamentale per l’attuazione delle direttive formalizzate dalla rete dei Comuni italiani “Zero Waste”.
“Si è trattato – dichiara l’assessore Di Rienzo – di una riunione proficua, primo passo di un percorso che porteremo avanti con determinazione. Ho potuto riscontrare, tra gli esperti nominati nell’Osservatorio, uno spirito propositivo e di collaborazione che mi auguro sia condiviso da tutte le componenti territoriali che hanno a cuore i temi relativi alla tutela dell’ambiente e alla riduzione dei rifiuti. E’ mia opinione che l’Osservatorio vada interpretato come una opportunità per la città più che come un momento di visibilità per qualcuno”.


Nessun commento: