La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 19 maggio 2014

MARCIANISE - LADRUNCOLI DI APPARTAMENTI PRESI DAI CARABINIERI

I carabinieri della stazione di Marcianise, impegnati in servizio preventivo di controllo del territorio a bordo della stazione mobile, nell’area compresa tra i centri commerciali, hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato in concorso le sottonotate persone:
-          Blaha karol cl. 72 rep. Ceca;
-          Natchkepia vladimir cl. 73 georgia;
-          Khvedelidze guram cl. 92 georgia;
-          Seratiuk mariusz darek cl.83 polonia.
I predetti sono stati colti in flagranza su segnalazione del personale preposto alla vigilanza del centro commerciale, outlet “la reggia” a loro volta attivati da dipendenti di un esercizio commerciale del centro, che avevano notato i quattro muoversi con fare sospetto.
Gli stessi venivano pertanto pedinati e raggiunti presso l’area adibita aparcheggio ove, con l’intervento dei militari dell’arma venivano bloccati e sottoposti a controllo.
Nel corso della perquisizione personale e veicolare, i militari dell’arma rinvenivano arnesi da scasso e tre borse schermate contenenti capi di abbigliamento asportati da diversi punti vendita del citato centro, per un valore  totale di euro 1.000,00 circa.
Gli arrestati venivano pertanto accompagnati in caserma in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per  la mattinata di domani.
Nei confronti dei quattro fermati sono state avviate le pratiche per l’adozione di idonee misure di prevenzione.
La compagnia di marcianise impegna soprattutto nei fine settimana, un equipaggio a bordo della stazione mobile, con compiti di prevenzione e repressione per l’area interessata dalla presenza di centri commerciali, particolarmente frequentata da migliaia di  visitatori

Nessun commento: