La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 6 maggio 2014

Associazione Culturale Club 33 Giri
 - Santa Maria Capua Vetere (CE"La musica può fare" 3 @ Villa Cristina (Santa Maria Capua Vetere) Domenica 8 giugno 2014 A sostegno della Cooperativa Sociale Ottavia

L'associazione Culturale Club 33 giri organizza anche quest'anno, per la terza edizione consecutiva, il festival di musica e arte "La musica può fare". 
Il festival è nato per c reare un momento di aggregazione rivolto a diverse fasce d'età, con l'obiettivo di rivalutare il verde pubblico, bonificando aree dismesse e lasciate in decadenza, e per sostenere, di anno in anno, progetti con finalità sociali e assistenziali portati avanti sul territorio da associazioni, movimenti e cooperative.
La terza edizione de "La musica può fare" si terrà domenica 8 giugno presso la cornice di Villa Cristina, in via Cappabianca a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Musica, mostre, giocoleria, teatro, stands e molto altro coloreranno la giornata del festival. 
Quest'anno parte del ricavato sarà donato a sostegno della Cooperativa Sociale Ottavia di Marigliano, Napoli. La Cooperativa, nata nel 2005, si occupa di svolgere attività di inserimento sociale e lavorativo di persone diversamente abili. Lo scopo prioritario è la predisposizione, la gestione e l'erogazione di attività che contribuiscono ad impedire l'istituzionalizzarsi di meccanismi di esclusione e di sofferenza sociale delle persone appartenenti a categorie svantaggiate, che sono le più esposte a rischi di emarginazione sociale.Tutto questo favorisce l'integrazione e la realizzazione di processi di liberazione, cittadinanza attiva e di welfare di comunità. 
Nelle successive comunicazioni verrà annunciato il cast e l'intero programma del festival. 

Nessun commento: