La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 24 aprile 2014

SANTA MARIA CV - “You Part”, i giovani sammaritani si confrontano sui temi del lavoro, dell’informazione e della partecipazione

L’aula consiliare del Comune di Santa Maria Capua Vetere ha ospitato il “workgroup” previsto dal progetto You Part, finalizzato alla definizione di idee e interventi nel settore giovanile, progetto al quale aderisce anche l’amministrazione municipale guidata dal sindaco Biagio Di Muro.
Il “workgroup” sammaritano ha visto la partecipazione dei rappresentanti del Forum comunale dei giovani, oltre che di numerosi ragazzi interessati ai temi in discussione: lavoro, informazione e partecipazione.
Cinque delegati dello stesso gruppo di lavoro parteciperanno alla fase finale del progetto, che si terrà a Roccamonfina nel mese di giugno, con cento giovani che porteranno la sintesi delle proposte progettuali emerse nel corso delle varie fasi dell’iniziativa alle rappresentanze istituzionali e politiche della provincia casertana.
“Obiettivo di You Part – spiega il sindaco Di Muro – è offrire alle rappresentanze giovanile la possibilità di ‘fare rete’ e di essere protagonisti di esperienze di partecipazione attiva alla cittadinanza, su temi di particolare interesse per il mondo dei ragazzi”.

“Il lavoro svolto nelle varie fasi del progetto You Part – aggiungono il presidente del consiglio comunale Dario Mattucci e l’assessore Rosario Lebbioli – costituirà una base di partenza importante per un dialogo strutturato tra i giovani, le loro rappresentanze, i politici e i portatori di interesse (i cosiddetti ‘stakeholder’), nonché per la ricostruzione di un patto intergenerazionale realmente fondato sui bisogni di ragazzi”.

Nessun commento: