La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 15 aprile 2014

SANTA MARIA CV - LA CITTA' SOTTO LA CITTA' AMMESSA AI AI FINANZIAMENTI CON I FONDI EUROPEI

"La città sotto la città" è una delle 68 iniziative individuate dalla Regione per il rilancio del turismo e la valorizzazione dei beni culturali in tutta la Campania. Lo ha annunciato l'assessore regionale al Turismo e ai Beni Culturali, Pasquale Sommese, nel corso di una conferenza stampa a Napoli, alla quale era presente anche Biagio Di Muro, sindaco di Santa Maria Capua Vetere.
Tutte le 68 iniziative regionali sono state ammesse al finanziamento con i fondi europei delle misure 1.9 e 1.12. 
Il progetto dell'amministrazione comunale sammaritana - nato fin dai primi mesi della sindacatura di Di Muro grazie anche all'impegno dell'allora assessore Mario Tudisco - si fonda sul successo che la manifestazione "La città sotto la città" ha avuto nel corso delle sue successive edizioni.
Scopo dell'iniziativa è incrementare la fruizione dei beni archeologici di cui Santa Maria Capua Vetere è ricca, estendendola anche ai reperti celati sotto edifici moderni e non regolarmente visitabili.
Il consenso fatto registrare da "La città sotto la città" e la validità culturale e turistica della manifestazione sono stati ampiamente riconosciuti dalla Regione Campania, consentendo l'inserimento dell'appuntamento sammaritano nella misura 1.12 dei fondi europei e creando dunque le condizioni per una fruizione turistica integrata che intervenga anche sui servizi migliorandone la qualità.
"Dopo la recente visita di quaranta veri tour operator entusiasti delle bellezze di Santa Maria Capua Vetere - spiega il sindaco Di Muro - il finanziamento per 'La città sotto la città' è l'ennesima conferma, al di là delle mere chiacchiere dei detrattori e dei menagramo, di una politica culturale e turistica che questa amministrazione comunale sta mettendo in campo, seppure con fatica e nei limiti delle ristrettezze di bilancio, con una programmazione seria e con l'attivazione di canali di finanziamento e di opportunità di visibilità con i buyers internazionali. Di questi risultati, reali e concreti, devo dare atto all'intera giunta, agli assessori Troianiello e Rinaldi, nonché a tutti gli esponenti della maggioranza che forniscono quotidianamente il loro contributo di idee e al gruppo del Rinnovamento che ha lavorato alacremente su questa iniziativa". 

Nessun commento: