La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

sabato 5 aprile 2014

POLITICA IN FERMENTO IN CAMPANIA E SOPRATTUTTO A CELLOLE CHE PASSA A NCD


LA GIUNTA: “UNA SCELTA NATA DALLA FIDUCIA E DALLA STIMA CHE ABBIAMO NEI CONFRONTI DEL PRESIDENTE ROMANO”.
ROMANO: “FELICE PER QUESTA SCELTA CHE DIMOSTRA IL BUON LAVORO SVOLTO DAL NUOVO CENTRODESTRA IN PROVINCIA DI CASERTA”


Il Sindaco di Cellole Aldo Izzo, il Capogruppo Tommaso Martucci, il Presidente del Consiglio comunale di Cellole Augusto Verrico, l’Assessore ai Servizi Sociali, Pubblica Istruzione di Cellole Vincenzo Freda, l’Assessore Lavori Pubblici, Urbanistica di Cellole Arturo Montecuollo e il Consigliere Alessandro Paduano, aderiscono al Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano e motivano la loro scelta in una nota: “Siamo convinti che il nuovo partito possa rappresentare le istanze del territorio a tutti i livelli istituzionali. La fiducia e la stima che riportiamo nell’attuale Presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, è stata determinante nella nostra scelta, certi che in lui avremo un validissimo referente istituzionale e politico. Inizia oggi il nostro impegno per la crescita del partito in provincia di Caserta e in Campania”.
A Siglare il nuovo ingresso le parole del Presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano: “La scelta del Sindaco Aldo Izzo e di gran parte della sua maggioranza di aderire al Nuovo Centrodestra mi rende felice. E non solo perché da oggi il partito avrà in squadra 6 elementi in più, in grado di promuovere al meglio la nostra idea di politica sul territorio, ma soprattutto perché quella di oggi è l’ennesima riprova dello straordinario lavoro che stiamo mettendo in campo.  Ormai in tutto il territorio casertano continua a crescere l’interesse per questo progetto politico, e io, che prima di ogni altro vi ho creduto, non posso che esserne contento”. Infine, conclude Romano:  “Mi preme ricordare che ormai in provincia di Caserta il Nuovo Centrodestra è una realtà di grande rilievo, in grado di dimostrare già dalle prossime elezioni europee il proprio peso elettorale.

Nessun commento: