La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 16 aprile 2014

INTERNAZIONALI DI TENNIS A CASERTA - PARTE LA AMACCHINA ORGANIZZATIVA - SI INIZIA IL 17 MAGGIO

La macchina organizzativa è già in moto da tempo, tutto è  pronto per il torneo del 2014 di tennis femminile del circolo di via Laviano, la XXVII edizione degli "Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta" appartenente al circuito professionistico: ITF Women's circuit.
Il presidente del sodalizio tennistico Massimo Rossi ed il responsabile del torneo Gianpaolo Papiro, chiamato a raccolta gli amici-sponsor e tutti gli addetti ai lavori per predisporre tutto quanto necessario per lo svolgimento della prossima edizione del torneo, che è sempre più un trampolino di lancio per giovani tenniste. La conferenza stampa di presentazione dell’evento si svolgerà come di consueto una settimana prima dell’inizio della competizione, nel pomeriggio di sabato 10 maggio. Il torneo prenderà il via  sette giorni dopo ovvero il 17 maggio con gli incontri validi per le qualificazioni che si concluderanno  nella serata di domenica 18, come di consueto oltre le iscritte, in campo ci saranno anche sei giovani tenniste alle quali sarà concessa la wild card che gli organizzatori e la Federtennis si riservano per la prima fase. Poi partiranno gli incontri del tabellone principale del singolare che si svolgeranno da lunedì 19 maggio al sabato successivo, la finale del singolare è prevista nel pomeriggio di sabato 24 maggio a seguire poi ci sarà la premiazione. Anche per il tabellone finale è prevista la concessione di wild card a giovani promesse italiane della disciplina, a loro si aggiungeranno le otto atlete provenienti dal tabellone delle qualificazioni e le venti tenniste che in virtù della posizione di classifica avranno diritto ad accedere direttamente al tabellone finale. Da lunedì 19 maggio, parallelamente con gli incontri del tabellone del singolare, prenderà il via anche il tabellone del doppio che si concluderà con la finale nella serata di venerdì 23 maggio. Come per gli anni precedenti il supervisor dell’ITF  agli “internazionali” di Caserta sarà Guido Pezzella.
Intanto domenica 27 aprile 2014, inizierà il campionato di serie B femminile al quale partecipa la rappresentativa del Tennis Club Caserta composta dal capitano Laura Baraldi poi da Claudia Cirillo, Giulia Della Cioppa, Federica Pulcino e rinforzata quest’anno dall’arrivo di Diletta Alessandrelli dal team Vianello di Roma. Il calendario prevede come da sorteggio, trasferte a Sassuolo, Palermo, Genova ed incontri casalinghi con Lucca, Lumezzane e Circolo della Stampa Torino. Delle squadre iscritte nei vari gironi, una resta in B, le altre invece a seconda della posizione sono ammesse ai play off oppure ai play out per giocarsi la permanenza. La prima gara le tenniste casertane la giocheranno in casa, ospitando il Tennis Lucca, il primo incontro avrà inizio alle 10 del mattino come da programma previsti quattro match: tre singoli ed un doppio.
Al circolo di Caserta, mentre fervono i preparativi per gli “internazionali”, si continua a lavorare di buona lena, sono una ottantina gli allievi della “Sat” che lavorano e crescono agli ordini del tecnico nazionale Benito Tricarico, collaborato dal maestro nazionale Antonio Bertamino, dall’ istruttore di secondo grado Antonio Tricarico e da Marino Rocchetti, preparatore fisico di secondo grado. Ai corsi sono iscritti bambini fin del settore minitennis (da cinque ad otto anni), man mano che crescono passano dai corsi di primo livello fino ad arrivare alla specializzazione ed all’agonistica. La scuola tennis per il circolo casertano è un bacino dove attingere atleti per formare le squadre, quest’anno sono in gara le formazioni under 12, under 14 e  under 16 sia maschili che femminili, poi  una squadra che partecipa al campionato di serie C maschile ed una seconda iscritta alla serie D2 maschile, oltre al team rosa della serie B femminile.


Nessun commento: