La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 16 aprile 2014

POLEMICA CON IL MOVIMENTO CINQUE STELLE - Il Rettore Vigliotti interviene sulle “dichiarazioni” di Grillo.



MADDALONI (Caserta) – A seguito delle dichiarazioni di questi giorni del noto comico ed ispiratore nonché leader del Movimento “Cinque Stelle”, Beppe Grillo, è intervenuto con una riflessione il prof. Michele Vigliotti, Rettore del Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni.
Segue la riflessione:

Un capopopolo travestito da grillo ha utilizzato la più dolente e tragica lirica sulla shoah per scopi bassamente politici, osando usare il simbolo orrendo del più grande sterminio del XX° secolo a fini politici.
È inaudito: non si tocca il dramma del popolo ebreo per propaganda politica; i sei milioni di ebrei trucidati ad Auschwitz meritano ben altra considerazione!!
NOI SIAMO EDUCATORI
È difficile educare i nostri ragazzi al rispetto degli altri e alla comprensione verso i drammi della storia!
Oggi un ex-comico ci dice che si può anche parafrasare oscenamente una lirica di quel Levi che non riuscì mai a dimenticare l’orrore di Auschwitz e perciò morì suicida, perché nei suoi occhi c’era sempre quell’abominio disumano.
VERGOGNA!

Nessun commento: