La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 24 aprile 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

I Carabinieri della Stazione di Castel Volturno, in località Pinaetamare, hanno tratto in arresto FiltrosoAniello cl. 78,  in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. L’uomo dovrà espiare una pena di mesi 8 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di furto aggravato in abitazione, commesso il 09.02.2008 in Castel Volturno. L’arrestato è stato tradotto presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.  

   In Lusciano i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto di Palmieri Angelo, cl.1989, del luogo, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, dovendo espiare anni 3 (tre) e mesi 3 (tre) di reclusione, siccome riconosciuto colpevole del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, commesso in napoli nel settembre del 2009. L’arrestato, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari cosi come disposto dell'A.G.

   I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nella mattinata odierna, hanno proceduto al deferimento in Stato di Libertà nei confronti di un 54enne di Gricignano di Aversa per violenza privata nei confronti del titolare di un’azienda di infissi in alluminio che, nella mattinata odierna, si era recato presso l’abitazione del 54enne, per ultimare alcuni lavori da questi commissionati. Tra i due sarebbe nato un alterco durante il quale il cliente avrebbe imbracciato un fucile ed intimato al titolare dell’azienda ed un suo dipendente di lasciare immediatamente l’abitazione e di non avanzare più alcuna pretesa economica. Quest’ultimo, colto dal panico è riuscito a fuggire unitamente al dipendente ed a raggiungere la pubblica via dalla quale ha richiesto l’intervento dei carabinieri. IMilitari dell’Arma, giunti sul posto ed appresa la versione del denunciante – in evidente stato di agitazione e di paura –hanno predisposto idoneo dispositivo di sicurezza volto alla successiva irruzione all’interno dell’abitazione. Nella circostanza è stata interdetta al traffico anche la pubblica via d’interesse. Effettuato l’accesso, senza incontrare alcuna resistenza da parte dell’uomo, i carabinieri hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nel corso della quale hanno rinvenuto un fucile ed una pistola con il relativo munizionamento regolarmente detenute; al tempo stesso sono state trovate 33 cartucce cal. 7.65 illecitamente detenute e pertanto sottoposte a sequestro penale. Le armi ed il munizionamento regolarmente detenuti sono stati ritirati cautelativamente.

. Nel corso del pomeriggio, in Valle di Maddaloni (ce) i militari del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto CORDIANO Gerardo, cl. 65 di Salerno, in atto agli arresti domiciliari presso la comunità terapeutica “Leo Onlus” in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della predetta misura con la custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Nocera Inferiore – ufficio esecuzioni penali. Il provvedimento è scaturito a seguito delle risultanze fornite dai militari  concernenti le inosservanze alle prescrizioni imposte dal regime cui era sottoposto. L’arrestato, espletate formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE).

   In Marcianise presso l’area di parcheggio del centro commerciale Campania, un Carabiniere, libero dal servizio, sorprendeva due personeV. S. cl. 1991, e M. G. cl. 1993, entrambi Napoletani, mentre con un cacciavite tentavano di forzare la portiera di un autovettura ivi parcheggiata. Il Militare, dopo averli bloccati, richiedeva l’ausilio dei colleghi della compagnia di Marcianise, che intervenivano prontamente con una pattuglia del Nucleo radiomobile. Nella circostanza veniva sottoposta a perquisizione l’autovettura in uso ai due, all’interno della quale sono stati rinvenuti ulteriori arnesi da scasso. Gli arrestati, saranno giudicati con la formula del rito direttissimo.




 In Villa di Brianoi Carabinieri della Sezione radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno arrestato per detenzione illecita di sostanza stupefacente Della Corte Marco, cl. 1981, del luogo. L’uomo veniva colto nell'atto di cedere una dose ad un acquirente, venendo subito bloccato. Successive perquisizioni personale e domiciliare consentivano di rinvenire e sequestrare300 (trecento)dosi preconfezionate di marijuana del peso complessivo di gr. 150(centocinquanta). L’arrestato, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo

Nessun commento: