La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 10 aprile 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA

In Pignataro Maggiore i Carabinieri della locale Stazione, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua,  hanno proceduto all’arresto per tentato omicidio in concorso, porto e detenzione abusiva di arma da fuoco di Lubrano Raffaele, cl.1978 e Parisi Francesco, cl.1979, entrambi di Vitulazio.
Nella circostanza i predetti, nella tarda mattinata in un terreno agricolo della zona, ingaggiavano una violenta discussione sfociata in lite, con un 50enne pregiudicato del luogo, attualmente sottoposto alla misura della  libertà vigilata. La lite degenerava a tal punto che il Parisi dopo aver estratto una pistola, risultata poi essere una beretta cal. 6.35 illegalmente detenuta, esplodeva un colpo all’indirizzo del 50enne colpendolo alla gola. Il rumore dello sparo, ma soprattutto le urla di dolore dell’uomo, attiravano l’attenzione del figlio di questi, che in quel momento si trovava poco distante, correndo in aiuto del padre. Il ragazzo, riusciva  a disarmare il Parisie, dandosi, unitamente al genitore, subito alla fuga, portando con se l’arma. Il Giovane, una volta raggiunta la propria abitazione, richiedeva l’intervento dei Carabinieri, che giungevano prontamente. Nel contempo anche il Parisi ed il Lubrano si allontanavano a bordo di un’autovettura, facendo perdere momentaneamente le loro tracce. Quindi, i militari dell’Arma, non prima di aver soccorso l’uomo, ricostruita  la dinamica dell’evento delittuoso, si sono posti immediatamente alla ricerca dei due, riuscendo a rintracciarli in breve tempo, procedendo in questo modo al loro arresto. Il feritoè stato trasportato da personale del 118 presso l’Ospedale di santa Maria Capua Vetere dove è tutt’ora  ricoverato, non in prognosi riservata. L’arma utilizzata dal Parisi è stata sottoposta a sequestro, completa di caricatore contenente 7 proiettili.   Gli arrestati, quindi,  dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

 In Lauro di Sessa Aurunca, un 86enne del luogo si è tolto la vita mediante impiccagione, all’interno della propria abitazione. Sopralluogo e rilievi effettuati dai Carabinieri della locale Stazione intervenuti unitamente a personale del 118. La salma, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria è stata trasportata presso l’Istituto di medicina legale di Caserta.1.   

In Marcianise, presso il centro commerciale Campania, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato per furto aggravato, Buchal Josef cl. 1972 della Repubblica Ceca, ShalvaKapanadze georgiano cl. 1975 e Guatiev Volodymyr georgiano cl.1970, tutti senza fissa dimora, in quanto, asportavano da un negozio di elettrodomestici 2 telefoni cellulari del valore complessivo di euro 300 circa, previa effrazione delle relative custodie tramite unarnese atto allo scasso. Gli arrestati, saranno giudicati con la formula del rito direttissimo.La refurtiva è stata recuperata e restituita all'avente diritto.


2.   In Caserta, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello sfruttamento della prostituzione, i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di un 50enne di San Prisco, per favoreggiamento della  prostituzione. Nella circostanza a seguito di un controllo di un’abitazione, il cui contratto di affitto era intestato al 50enne, veniva riscontrata la presenza di diverse donne mentresvolgevano attività di meretricio, attività di cui l’uomo ne era consapevole. L’appartamento è stato posto sotto sequestro.






3.   I Carabinieri delle Stazioni di Marcianise, Orta di Atella e di Sant'Arpino, hanno deferito in stato di liberta 15 titolari di esercizi pubblici poiché responsabili di violazioni in materia di diritti d'autore.
Nella circostanza, al termine di una serie di controlli posti in essere unitamente a personale delle piattaforme televisive a pagamento, è stato accertato di come i citati esercenti proiettavano programmi televisivi, in particolar modo nel corso di eventi calcistici, in maniera difforme rispetto alleprescrizioni contrattuali.


Aversa. I Carabinieri del radiomobile hanno arrestato, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti MARINO Ciro, cl.  85 di Santa Maria Capua Vetere. I militari dell’Arma  lo hanno sorpreso nell'atto di cedere una dose di stupefacente ad un acquirente. Nella circostanza il MARINO, alla vista dei carabinieri ha tentato di fuggire a piedi e far perdere le proprie tracce ma, dopo breve inseguimento, è stato raggiunto e bloccato, in via Plebiscito. A seguito della  perquisizione personale e domiciliare il 29enne è stato trovato in possesso di ulteriori 10 (dieci)dosi preconfezionate di marijuana del peso complessivo di gr. 8(otto)nonché di 7 (sette) dosipreconfezionate di hashish del peso complessivo di gr. 6 (sei). L’arrestato e’ stato tradotto presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.


Nessun commento: