La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 31 marzo 2014

Udc, s’insedia il Comitato di coordinamento regionale voluto dalla segreteria nazionale. Consoli: “Un segnale di svolta importante, riconosciuti i riferimenti istituzionali per ogni singola provincia”





Si è insediato, formalmente, presso la segreteria regionale dell’Udc, il Comitato di coordinamento regionale, del quale fanno parte gli onorevoli: Ciriaco De Mita, Giuseppe Gargani, Giuseppe De Mita, Pasquale Sommese, Angelo Consoli, Luigi Cobellis, Biagio Iacolare e Carmine Mocerino. La finalità del Comitato è quella di adottare tutte le iniziative che si riterranno opportune per l’immediata ripresa dell’attività politica, anche in vista delle prossime consultazioni elettorali, Europee ed Amministrative.
“Finalmente, - commenta il vice presidente della Commissione Attività Produttive del Consiglio Regionale, onorevole Angelo Consoli - il partito in Campania si è dotato di un organismo, riconosciuto a livello centrale, che ha la responsabilità di dettare la linea organizzativa su tutto il territorio di pertinenza. A tal riguardo, provincia per provincia, è stato affidato alle diverse figure istituzionali che ne fanno parte, e che sono quindi espressione dell’Udc a livello territoriale, il compito di garante dell’applicazione di tale linea. Soprattutto in vista della tornata elettorale delle Europee, - tiene altresì a puntualizzare Consoli - tale compito risulta essere particolarmente delicato, poiché si tratta di guidare il partito dell’Udc verso un appuntamento che è cruciale, anche per le alleanze che si vanno prospettando, per gettare le basi della costruzione di una grande area popolare all’interno dell’attuale maggioranza di Governo”. La nascita prima e l’insediamento poi del Comitato di coordinamento regionale dell’Udc in Campania sono stati voluti fortemente dalla segreteria nazionale del partito che, in questo modo, ha voluto dar vita ad un organismo che rendesse identificabili i riferimenti a livello territoriale e che, attraverso quest’ultimi, rilanciasse fortemente l’attività del partito, curandone la rinascita per ogni singola provincia.

Nessun commento: