La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 14 marzo 2014

SANTA MARIA A VICO - ACCOLTO IL RICORSO DAL CONSIGLIO DI STATO PRESENTATO DAI LEGALI CONTRO IL COMUNE

Santa Maria a Vico. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale con
sentenza depositata il 10 marzo 2014 ha accolto il ricorso proposto
dall'Avv. Alberto Martucci in difesa di Pascarella Adolfo,
Pascarella Anna Maria e Piscitelli Maria contro il Comune di Santa
Maria a Vico e nei confronti di Valentino Giovanni, titolare
dell'omonima depositeria giudiziaria. I Giudici del Supremo
Collegio hanno annullato il permesso a costruire del 26 gennaio 2005
con il quale si consentiva alla ditta Valentino la realizzazione di un
parcheggio scoperto per auto ed ha ordinato il ripristino dello stato
agricolo dei luoghi. Così scrivono i Giudici: "l'area in
questione non poteva essere assolutamente finalizzata alla
realizzazione di un piazzale destinato all'attività di deposito
giudiziario ed amministrativo di autoveicoli in quanto si risolveva in
una sostanziale inammissibile "deruralizzazione"
dell'area ... deve essere pronunciato l'annullamento del
permesso di costruire del 26.1.2005 con la conseguente necessità che,
ai sensi dell'art. 34, I co. del c.p.a., in esecuzione della
presente decisione, venga fatto luogo al ripristino dello stato
agricolo dei luoghi".

Nessun commento: