La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 25 marzo 2014

CASAGIOVE - SEQUESTRO ,RAPINA E LESIONI - LA PROCURA DI SANTA MARIA CV EMETTE 4 FERMI

Nelle prime ore della mattinata odierna, nell'ambito di un'articolata e serrata indagine coordinata da questa Procura della Repubblica, i Carabinieri della Stazione di Casagiove hanno eseguito  fermi del P.M., nei confronti di 4 indagati, gravemente indiziati, a vario titolo, in concorso, dei reati di sequestro di persona, rapina, lesioni e danneggìarnento.
L'attività di indagine, svolta dai Carabinieri dal citato reparto, dal 28 febbraio 2014, sulla base delle denunce rese dalle vittime, oggetto di una violenta aggressione fisica scaturita da motivi futili e pretestuosi, ha portato all'identificazione dei responsabili dei citati reati. In particolare, una delle vittime, dopo l'aggressione veniva caricata con forza a bordo della propria autovettura e condotta in aperta campagna dove veniva nuovamente percossa e lasciata esanime al suolo, riportando un trauma cranico facciale e contusioni multiple su tutto il corpo. Nella circostanza i malviventi dopo l'aggressione si appropriavano dell'autovettura che però abbandonavano poco dopo. I Carabinieri, prontamente intervenuti, dopo aver soccorso la vittima recuperavano il predetto veicolo.


I fermati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente.

L'ANTICIPAZIONE 
Nelle prime ore della mattinata odierna, nell’ambito di un’articolata e serrata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria C.V., i Carabinieri della Stazione di Casagiove hanno eseguito un fermo del P.M. nei confronti di 4 indagati, gravemente indiziati, a vario titolo, in concorso, dei reati di sequestro di persona, rapina, lesioni e danneggiamento.
L’attività di indagine, svolta dai Carabinieri dal citato reparto, dal 28 febbraio 2014, sulla base delle denunce rese dalle vittime.

LE ALTRE NOTIZIE 
In Santa Maria Capua Vetere (CE), i Carabinieridella locale stazione, hanno arrestato in flagranza del reato per  rapina e tentata estorsione il pregiudicato Spinelli Fausto cl. 1974, del luogo. L’uomo, dopo aver fatto salire bordo della propria autovettura, un32enne casertano, gli asportava il telefono cellulare, del valore di euro 140 circa, e con forza lo costringeva ad uscire dall’abitacolo del mezzo dileguandosi. Successivamente, mentre la persona offesa presentava denuncia presso i Carabinieri della Stazione di Santa Maria Capua Vetere, ilmalviventela contattava telefonicamente proponendo la restituzione del telefono cellulare oggetto di rapina in cambio di somma di denaro. A nulla però è valsa la proposta estorsiva poiché lo Spinelli è stato subito bloccatodai Carabinieried  arrestato. La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto mentre il reoè stato associato presso la casa circondariale diSanta Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.




Nessun commento: