La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 23 marzo 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DI OGGI IN PROVINCIA DI CASERTA



In Castel Volturno, località pinetamarei Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto di Ambra Vitale cl.1964 del luogo, in esecuzione dell’ordine di carcerazione  emesso dall’ufficio di Sorveglianza - Corte d’Appello di Perugia. Il predetto dovrà espiare una pena residua dimesi 4 (quattro) di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di minaccia a pubblico ufficiale, commesso in Orvieto nell’aprile del 2012. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Cesa (Ce). I Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto arrestato, per detenzione illecita di sostanza stupefacente DI DOMENICO Mario, cl. 85 del posto. L’uomo è stato notato dai militari dell’Arma nell’atto di cedere una dose di sostanza stupefacente ad acquirente. All’atto dell’intervento dei carabinieri il DI DOMENICO riusciva comunque a salire a bordo di un’autovettura condotta da un 27enne complice, anch’egli di Cesa, e a scappare. Il tentativo di fuga è stato immediatamente stroncato dai carabinieri che hanno bloccato i soggetti. Nel giubbino indossato dal DI DOMENICO i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato  5 (cinque) dosi preconfezionate di marijuana del peso complessivo di gr. 10 (dieci) edeuro 30,00(trenta/00) provento dell'illecita attività. La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione del DI DOMENICO dove i carabinieri hanno rinvenuto ulteriori nr. 31 (trentuno) semi di marijuana nonché materiale in cellophane per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato, è stato associato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale. Il 27enne conducente del veicolo, con il quale il DI DOMENICO si stava allontanando  è stato, invece, denunciato in Stato di Libertà.  

Nessun commento: