La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 14 marzo 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA

1.   In Casagiove (CE), via San Leucio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza per tentato furto aggravato in concorso, i pregiudicati rumeni Memis Marian, classe 1996 e ZaplanPetrica, classe 1988, entrambi residenti presso il campo nomadi di Napoli Gianturco. I predetti, dopo essersi introdotti all’ interno di una cava del luogo, asportavano materiale ferroso presente all’ interno della stessa.  L’immediato intervento dei militari dell’Arma ha consentito di bloccare i malviventi rinvenendo anche arnesi atti allo scasso, subito  posti sotto sequestro. La refurtiva recuperata è stata restituita all’ avente diritto.  Gli arrestati, invece, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Stazione di Caserta in attesa della celebrazione del rito per direttissima come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.


2.   In Mondragone i Carabinieri della locale Stazione hanno rintracciato ed arrestato Nikolic Giulio cl.1990, domiciliato in Castel Volturno, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzione della Procura Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Roma. Il predetto dovrà espiare la pena di mesi 4 (quattro) di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di concorso in tentato furto aggravato in abitazione,  commesso nel settembre del 2006 in Arce (FR). L’arrestato è stato condotto presso la  Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.




3.   In Teano, frazione San Giuliano, altezza strada provinciale 31,  un cittadino del luogo ha rinvenuto all’interno del proprio appezzamento di terreno, un  ordigno bellico inesploso, tipo bomba a mano di fabbricazione inglese lungo circa 10 cm e diametro circa 7 cm., risalente, verosimilmente, all’ultimo conflitto mondiale. Sono state attivate le previste procedure per la messa in sicurezza della zona e rimozione dell’ordigno.

 I Carabinieri della Compagnia di Marcianise nella mattinata odierna hanno rintracciato un 14enne la cui scomparsa era stata denunciata poche ore prima dal padre presso la locale stazione  Carabinieri.
Nello specifico, il genitore ritrovava un biglietto manoscritto dal figlio,  con il quale  manifestava la sua volontà di andare via di casa, chiedendo, nel contempo di non essere cercato. Quindi, il genitore a fronte di ciò si recava in Caserta presso l’istituto scolastico frequentato dal figlio constando che questi non si era mai presentato.
Pertanto, venivano immediatamente diramate le ricerche del ragazzo a tutte le pattuglie a loro voltain stretto coordinamento con la centrale operativa della Compagnia. 
Ulteriori ricerche venivano eseguite sull’apparato cellulare in uso al minore, che permetteva di stringere il cerchio nei pressi della locale stazione ferroviaria.
Sul posto venivano inviate alcune pattuglie che  riuscivano a rintracciare il giovane, mentre a piedi, in compagnia di una sua coetanea percorreva la linea ferrata in direzione Caserta, laddove, una volta raggiunti, sono stati messi al sicuro da eventuali  situazioni di pericolo.
Successivamente, venivano accompagnati presso la sede della compagnia dei Carabinieri di Marcianise dove venivano riaffidati ai rispettivi genitori. 


Nessun commento: