La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 12 marzo 2014

CARABINIERI IN AZIONE- LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

1.   In Castel Volturno, località Pinetamare i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato  Lama Fulvio cl.1982 del luogo, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo presentazione alla P.G., in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere  emessa dalla Corte d’Appello di Napoli. Il provvedimento in parola è scaturito dalla inosservanza delle prescrizioni di cui alla citata misura cui il predetto era sottoposto, accertata nello scorso mese di febbraio allorquando i citati Carabinieri lo arrestavano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arrestato, quindi, è stato condotto  presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
2.   In Casapulla i Carabinieri della stazione di San Prisco hanno arrestato, per furto, la cittadina rumena Ciurar Maria, cl.1987. Nella circostanza la predetta veniva sorpresa dal personale di vigilanza di un supermercato della zona intenta ad asportare generi vari, occultandoli all’interno della propria borsa, eludendo i dispositivi antitaccheggio posti alle casse. La refurtiva consistente in prodotti estetici, alimentari e capi di abbigliamento  per un valore complessivo di euro 100 circa è stata recuperata e restituita all’avente diritto. L’arrestata sarà giudicata con la formula del rito direttissimo.
3. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nella  decorsa notte hanno proceduto all’arresto di Senzio Giuseppe cl. 1974 di Marcianise con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente.
in particolare, nel corso di servizi predisposti per il contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti, i militari dell’Arma notavano il predetto aggirarsi con fare sospetto in località macello di Marcianise.  Quindi veniva deciso di eseguire un controllo.Sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo marjiuana e della somma in denaro di 2.500 euro circa, suddivisa in banconote di piccolo taglio. La perquisizione, quindi, veniva estesaanche al veicolo in uso all’uomo ed alla propria abitazione.Proprio in quest’ultimo luogo i carabinieri rinvenivano ulteriori  60 dosi della medesima sostanza ed un bilancino di precisione.
Accompagnato in caserma per gli accertamenti di rito, il Senzioveniva dichiarato in stato di arresto e successivamente tradotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Il provvedimento odierno è frutto di un piano predisposto per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, attuato dalla Compagnia Carabinieri di Marcianise sulla base delle disposizioni impartite dal Comando Provinciale di Caserta.

Nessun commento: