La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 4 febbraio 2014

SANTA MARIA CV - Convocato il consiglio comunale: all’ordine del giorno ambiente, patto dei sindaci per l’energia e riduzione dei gettoni dei consiglieri

Il presidente Dario Mattucci ha convocato il civico consesso, in seduta straordinaria e urgente, per giovedì 6 febbraio, alle ore 19.30 (con seconda convocazione il 10 febbraio alla stessa ora).All’ordine del giorno: l’adesione al Patto dei sindaci europei per l’energia (relatore il sindaco Biagio Di Muro); l’approvazione della prima annualità del piano sociale di zona; la relazione dell’assessore Donato Di Rienzo sulle tematiche ambientali; il regolamento per le riprese audiovisive delle sedute di consiglio comunale; la riduzione dell’indennità del presidente del consiglio comunale e dei gettoni di presenza dei consiglieri (sulla scia di quanto già deciso in tal senso, autonomamente dalla giunta, per le indennità di sindaco e assessori, ridotte del 10 per cento). Prevista infine la surroga dei consiglieri Di Monaco e Salzillo, rispettivamente, nella terza e nella quinta commissione.


Cimitero, randagismo e verde pubblico:
l’assessore Munno spiega i risultati dell’amministrazione

“Cappelle messe in sicurezza e vialetti pavimentati nel cimitero; autorizzazione sanitaria per il canile municipale; piantumazione di centinaia di alberi in città. Sono solo alcuni dei risultati già raggiunti da questa amministrazione nei settori di cui mi sono state affidate le deleghe”. Lo dichiara l’assessore Carmine Munno (Patrimonio, Verde pubblico, Randagismo e Servizi cimiteriali) che delinea un bilancio della sua attività in giunta e prospetta i prossimi interventi dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Biagio Di Muro.
“Per quanto riguarda il cimitero – spiega Munno – abbiamo messo (o fatto mettere) in sicurezza le cappelle, pavimentato i vialetti, ripulito il crocifisso, migliorato il servizio di guardiania. Altri interventi di pavimentazione sono in programma, così come la realizzazione dell’impianto di videosorveglianza e la gara per l’esternalizzazione dei servizi cimiteriali”.
Sul fronte del randagismo, l’assessore sottolinea che “finalmente dopo anni il canile municipale è in possesso dell’autorizzazione sanitaria, che non era mai stata rilasciata. Un ulteriore ampliamento sarà ottenuto a breve, non appena sarà acceso il mutuo necessario allo scopo. Il servizio dovrà inoltre essere migliorato con ottimizzazione dei costi. Ho inoltre dato indirizzo al dirigente competente in merito all’attivazione delle guardie zoofile e agli incentivi per le adozioni dei cani, mentre ho sollecitato la polizia municipale a usare il pugno di ferro contro chi non raccoglie le deiezioni canine”.
Anche nel settore del verde pubblico, l’assessore Munno punta a ottimizzare i costi e ricorda il successo della manifestazione “Abetiamo in città” e l’imminente piantumazione di 318 alberi ottenuti dal servizio regionale delle foreste”.
“Abbiamo ottenuto importanti risultati e messo in cantiere tanti piccoli interventi decisivi – conclude Munno – ma ancora molto abbiamo da fare”.

  

Nessun commento: