La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 3 febbraio 2014

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

1.   In Castel Volturno, i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto , per furto,  di Masiello Nunzio cl. 1975, Casale Antonio cl.1985 e Della Torre Francesco cl.1981, tutti domiciliati in Castel Volturno. Nella circostanza i militari dell’Arma  sorprendevano i predetti subito dopo che avevano asportato nr. 13 (tredici) maniglie in ottone  per porte, nr. 1 (uno) faro per illuminazione e vari attrezzi da lavoro, da un’abitazione del posto. I Tre arrestati, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari,  in attesa della celebrazione del rito direttissimo.


2.   In Capodrise i Carabinieri della Stazione di Macerata Campania, hanno proceduto all’arresto, per evasione, di Zaccariello Antonio cl.1986, del luogo. Il predetto, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per rapina,  commessa nel mese di agosto 2013 in recale, veniva sorpreso dai militari dell’Arma mentre si trovava all’interno di un esercizio pubblico, privo di qualsivoglia autorizzazione. L’arrestato veniva sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.


3.   In Villa Liternoi Carabinieridel Reparto Territoriale di Aversa, Sezione Operativa, unitamente a quelli della Stazione di Villa Literno, hanno proceduto all’arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, della cittadina nigeriana IkejjakuNkemdilimNlessing, cl. 1982,residente in Fabriano (AN). Nella circostanza, la donna, fermata per un normale controllo, ha da subito mostrato segni di nervosismo assumendo un atteggiamento insofferente nei riguardi dei Carabinieri. E’ stato proprio tale atteggiamento a tradire la donna. Infatti, gli operatori delle Forze dell’Ordine insospettitisi da tale atteggiamento hanno provveduto a condurla presso l’Ospedale Civile di Aversa, dove, a seguito di specifici esami, hanno scoperto che aveva ingeritonr. 50 ovuli contenenti sostanza stupefacente, cosi suddivisi:“eroina”per grammi 286 e “cocaina” per grammi 364, il tutto per un peso complessivodi gr. 650,  posti sotto sequestro.

Nessun commento: