La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

sabato 1 febbraio 2014

AVERSA - SI INCENDIA UN FURGONE MUOIONO 15 CUCCIOLI

In Aversa, i Carabinieri della sezione Radiomobile del locale Reparto Territorialesono intervenuti presso la società import-export di cani di razza ”World PetCenter” sita in via dei Cappuccini, dove poco prima, si era sviluppato per cause in corso di accertamento, l’incendio del furgone di proprietà della stessa società. Il mezzo è andato completamente distrutto, e le fiamme, propagandosi, hanno interessato anche parte del capannone di 240 mq. dove erano custoditi in diversi box nr. 200 cuccioli di cani varie razze. 15cuccioli a causa dell’incendio e delle esalazioni dei fumi hanno perso la vita. I restanti cagnolini sono stati tratti in salvo dai Carabinieri e da personale dei vigili del fuoco di Aversa intervenuti per estinguere le fiamme. Nessuna lesione a persone, nessun danno ad infrastrutture pubbliche. Sono al momento, in corso, le indagini volte ad accertare le cause dell’incendio. I Carabinieri di Aversa indagano.

LE ALTRE NOTIZIE 
1.   In Castel Volturno i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno proceduto all’arresto di N. M. cl.1990 del luogo, responsabile di furto aggravato di energia elettrica. Nella  circostanza i militari dell’Arma, unitamente a personale tecnico della società ENEL hanno accertato che il predetto aveva realizzato un allaccio abusivo, allo scopo di alimentare la sua abitazione, con il contattore di una villetta confinante, uso estivo, la cui  proprietaria a causa dell’anomalo consumo, aveva sporto una denuncia. L’arrestato, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato  sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.
                                                                                                

2.   In Castel Volturno, località Pinetamare i Carabinieri della locale stazionehanno proceduto, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte d’Appello di Napoli, all’arresto di D’Aniello Guglielmocl.1984 del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio sostanze stupefacenti. Il provvedimento è scaturito dalla inosservanza delle prescrizioni imposte dalla predetta misura restrittiva, accertata nel mese di dicembre del 2013, allorquando lo stesso venne sorpreso fuori dalla propria abitazione. L’arrestato, pertanto, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.


Nessun commento: