La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 21 gennaio 2014

CASERTA- L'Europa in Campania, l'assessore Mariano a Salerno

"Una giornata di aggiornamento, utile alla programmazione che ogni amministrazione locale deve essere pronta a realizzare in vista delle prossime scadenze europee e delle opportunità che derivano ai territori dalla programmazione finanziaria 2014-2020". Lo dichiara l'assessore alle Politiche Giovanili, Stefano Mariano che ha partecipato a Salerno all'evento "L’Europa in Campania”  promosso dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea con l'obiettivo di presentare le opportunità offerte dall’Europa nella regione e lanciare il dibattito sul futuro dell'Unione europea.

L’iniziativa, alla quale l'assessore Mariano ha partecipato in rappresentanza del Comune di Caserta con Matteo Palmisani, ha inteso focalizzare la sua attenzione sui centri d'informazione “Europe Direct” campani (quello di Caserta è ospitato dall'Asi), orientati ad avvicinare concretamente l’Europa ai cittadini e alle imprese, coinvolgendoli direttamente nelle opportunità e nelle sfide per il futuro dell’Unione.
  
"Il prossimo 25 maggio - dice l'assessore Mariano - si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del parlamento europeo: una scadenza che deve coinvolgere i cittadini su temi cruciali da affrontare con rinnovato interesse, come la difesa dell’ambiente e le opportunità che si affacceranno per il risparmio energetico e l’applicazione delle energie pulite,  mentre le aministrazioni pubbliche devono coordinare per tempo le loro iniziative, che potranno essere finanziate con fondi europei diretti. Di interesse rilevante anche l'attenzione posta sul portale del nostro Governo da tempo a disposizione dei cittadini, opencoesione.gov.it nonché sul portale europaintornoame.eu che, anche attraverso un’applicazione disponibile per sistemi Android e iOS, permette di geolocalizzare i servizi, i centri d’informazione e gli eventi riguardanti l’Unione europea, grazie a un progetto promosso dalle reti di informazione e assistenza dell’UE e frutto della continua interazione tra le reti locali e nazionali, per assicurare un costante e tempestivo aggiornamento delle informazioni".

Nessun commento: