La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 20 gennaio 2014

CARABINIERI IN AZIONE LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

In Sessa Aurunca, localitàS. Maria a Valogno, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Maddalena Alessioclasse 1994, e un minore, entrambi del luogo. Nella circostanza, i militari dell’Arma, a seguito di servizio di osservazione e controllo,  hanno rinvenuto complessivamente 192 gr. (centonovantadue) di “marjiuana” di cui 30 occultati a bordo dell’autovettura su cui viaggiavano gli arrestati, 110 a casa del Maddalena Alessio e 52 nascosti, unitamente ad un bilancino di precisione, dietro l’armadio della stanza da letto del del minore. Lo stupefacente edil bilancino sono stati sottoposti a sequestro. Gli arrestati, invece, sono stati tradotti, rispettivamente, presso il Carcere di S. Maria C.V. e, il minore, presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari.
In Castel Volturno i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto diD’Amico Michelecl.1966 del luogo, responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari.Nella circostanza i militari dell’Arma sorprendevano il predetto nell’abitazione del fratello. L’arrestato sarà giudicato con la formula del rito direttissimo.
In Casal di Principe, Corso Umbero, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato, in flagranza per il reato di “evasione dagli arresti domiciliari”Baldascino Ernesto, classe 1956, del luogo, in atto sottoposto alla misura cautelare degliarresti domiciliari, presso l’abitazione di residenza, per “appropriazioneindebita”.L’uomo, è stato sorpreso dai militari dell’Arma sulla pubblica via, a poche decinedi metri dalla propria abitazione, sprovvisto di autorizzazione.Pertanto, è stato trattenuto presso lecamere di sicurezza dell’Arma in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

  



Nessun commento: