La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 19 novembre 2013

QUOQUE TU , BRUTO FILI MII

Roma come Santa Maria Capua Vetere. C'è la stessa aria del senato dell'impero Romano , quando Bruto accoltellò Cesare  .
A Santa Maria di bruto ce ne sono parecchi.
Oggi il geometra di quarto ha lasciato Silvio Berlusconi per approdare nel movimento del centro destra perchè hanno capito che se devono fare la pappa devono andare con Angelino Alfano ,che per la verità non mi aspettavo che lasciava il presidente. siamo daccordo che Angelino Alfano gravita nella sfera del centrodestra , ma per non passare per persone equivoche hanno deciso insieme ad alcuni affezionados sammaritani che tanto decantavano le gesta del presidente Silvio Berlusconi di cambiare aria lasciando il partito e forza italia , ma soprattutto ricordardo le gesta di Bruto qunado accoltellò Cesare . E' successa la stessa cosa !!!

Nessun commento: