La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

martedì 5 novembre 2013

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA

1.        In Marcianise, presso il centro commerciale “Campania” i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, impegnati in servizio preventivo di controllo del territorio hanno arrestato, in flagranza per il reato furto aggravato in concorso, i pregiudicati rumeni  Ion Stefan, classe 1982 e Albu Dorina Nicoleta, classe 1972, entrambi domiciliati in Giugliano in Campania (Na). il provvedimento precautelare è stato adottato in seguito ad un controllo effettuato dai militari dell’Arma nei confronti dei predetti e della vettura in loro in uso, nel cui bagagliaio sono stati rinvenuti capi di abbigliamento con impresso ancora il sistema antitaccheggio. Gli ulteriori accertamenti hanno inoltre consentito di accertare che i due arrestati, mediante l’utilizzo di due borse schermate si erano impossessati di diversi capi di abbigliamento dai negozi presenti nel centro commerciale “Campania” e nell’outlet “La Reggia”, per un valore complessivo di euro 3000. Gli arrestati, pertanto, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della stazione Carabinieri di Marcianise in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente autorità giudiziaria.

2.        In Giugliano in Campania (NA),i Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta, in collaborazione con quelli locali, hanno localizzato ed arrestato, per maltrattamenti in famiglia ed estorsione, in esecuzione ordinanza custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Laiso Gianluigi, cl.1981, domiciliato in Giugliano in Campania. Il predetto provvedimento, è stato emesso a seguito delle risultanze investigativescaturite dalledenunce sporte dai genitori del prevenuto,il quale con violenze e minacce, gli estorceva  somme di denaro.
L’arrestato, quindi cosi come disposto dall’A.G. è stato  sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.


 1.   In Villa Literno i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto, per “procurata evasione dagli arresti domiciliari” della cittadina rumena   Gruia Alice Rozalia, cl.1992, del luogo. Nella circostanza la predetta ostacolava un controllo di polizia al fine di agevolare la fuga di LallouchiChemseddine, algerino cl. 1988, sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della citata. Lallouchi attualmente è attivamente ricercato daiCarabinier per  evasione dagli arresti domiciliari. La donna, invece, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria è stata sottoposta alla misura della detenzione domiciliare, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

  In Cellole, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, per i reati di sequestro di persone ed estorsione Girone Guerinoclasse 1967, del luogo, censito alla banca dati. Nella circostanza l’uomo, convivente con i propri genitori,entrambi pensionati, dopo aver rinchiuso nella camera da letto la madre, aggrediva il padre  minacciandolo di morte con un coltello al solo scopo di farsi consegnare una somma di denaro. L’immediato intervento dei militari dell’Arma permetteva di evitare ulteriori conseguenze. L’arma è stata  sottoposta a sequestro mentre l’arrestatoè stato associato presso la casa circondariale  di Santa Maria  Capua Vetere  a disposizione  della competente Autorità Giudiziaria.

Nessun commento: