La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

mercoledì 23 ottobre 2013

SANTA MARIA CAPUA VETERE - “La strage di Caiazzo”, venerdì al teatro Garibaldi la presentazione del libro del procuratore della repubblica di Isernia Paolo Albano e Della Valle


Si terrà venerdì 25 ottobre, alle ore 18, nel teatro Garibaldi la presentazione del libro “La strage di Caiazzo – 13 ottobre 1943 – La caccia ai criminali nazisti nel racconto del pubblico ministero”, scritto dal magistrato Paolo Albano con il giornalista Antimo Della Valle.
Con gli autori interverranno Corrado Lembo (procuratore della Repubblica presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere) e Felicio Corvese (storico e presidente del centro studi Daniele di Caserta). Modera l’incontro il giornalista Nando Santonastaso.
Il volume ripercorre l’agghiacciante vicenda storica e giudiziaria relativa alla strage avvenuta la sera del 13 ottobre 1943 a Caiazzo, quando alcuni soldati della Wehrmacht trucidarono ventidue civili italiani, in prevalenza donne e bambini.
Sull’eccidio la procura di Santa Maria Capua Vetere aprì un procedimento penale e il processo si concluse con la condanna all’ergastolo di due dei responsabili. Resta tuttora l’unica sentenza per crimini nazisti in Italia da parte di una corte d’assise e non di un tribunale militare.

Nessun commento: