La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 24 ottobre 2013

POLITICA PROVINCIALE . BIAGIO MARIA DI MURO ED ENZO CAPPELLO ROMPONO LE UOVA NEL PANIERE AD UNA CORRENTE OPPOSTA NEL PD . CONTINUIAMO COSI

Santa Maria Capua Vetere – L'incarico che il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Biagio Di Muro  andrà a ricoprire insieme ai colleghi Letizia Tari, Vincenzo Cappello, Carmine Antropoli e Antonio De Angelis, rappresenta una vera svolta politica all’interno del Partito Democratico a livello provinciale . Il messaggio è stato chiaro ed è quello che quando si tratta  di lavorare per trovare una unità ecco che i rappresentanti sammaritani fanno quadrato intorno a problemi seri quali appunto  la credibilità di una città ed una intera provincia in modo da far capire che aria tira all’interno del partito . Il pd ed anche il pdl, legati da un discorso politico nazionale a larghe intese, trova due correnti che si contegono la vita politica ed amministrativa non solo della città di Santa Maria Capua Vetere ma anche di una parte della provincia di  Caserta rappresentata dai primi cittadini del centri limitrofi  di Roccamonfina , Piedimonte Matese, Capua e Marcianise   che hanno sposato il progetto politico . A Bocca asciutta molti rappresentati politici aversani e casertani i quali non hanno fatto bene i conti e si sono travati spiazzati dall’autorevole  progetto che ha isolato le velleità di politici amministrativi  soprattutto aversani che già pensavano di fare bottino pieno assicurandosi non solo la giustizia con l’apertura del tribunale di Napoli Nord , ma anche la sanità . Ma quest’ultima però non è stata portata “ a dama” e quindi molti candidature per elezioni europee del prossimo anno saranno da rivedere soprattutto in provincia di Caserta, dove spadroneggiavano già chi si sentiva già deputato europeo .
 Le tutto da rifare – potrebbe  dichiarare un autorevole esponente dello spettacolo toscano – perchè a questo gruppo di larghe intese con due esponenti del pd, quali appunto l’architetto Biagio Maria di Muro sindaco di santa Maria Capua Vetere  e Vincenzo Cappello sindaco di Piedimonte Matese, potrebbero vendere cara la pelle in partito dove anche i consiglieri provinciali Giuseppe Stellato , Antonio Mirra, Emiddio Cimmino sindaco di San Tammaro, ma anche la senatrice Rosaria Capacchione, hanno salutato con molta determinazione ciò che accaduto.
Staremo a vedere, per adesso c’è un risultato calcistico che vedrebbe Santa Maria Capua Vetere vincere per due a zero palla acentro   centro nei confronti di Aversa .

 Forza Biagio, forza Enzo andate aventi per la vostra strada !!!  Bravi anche agli altri che stanno con loro !!!     

Nessun commento: