La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 31 ottobre 2013

CAMORRA - ESTORSIONI IN PROVINCIA DUE ARRESTI

Nella giornata di ieri, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica di Napoli - Direzione Distrettuale Antimafia, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due esponenti del gruppo camorristico dei “Casalesi” – fazione  Bidognetti, gravemente indiziati di associazione per delinquere di stampo mafioso, finalizzata all’estorsione.

L’attività investigativa aveva già portato all’emissione di un’ordinanza cautelare nei confronti di altre due persone, attualmente detenute per tale reato, per attività estorsive ai danni  del titolare di un esercizio commerciale di Castel Volturno, diretta a finanziare il gruppo camorristico.

Le successive indagini hanno consentito di appurare che all’attività estorsiva in argomento avevano preso parte, a vario titolo, anche le due persone colpite dall’attuale provvedimento cautelare, una delle quali al momento dei fatti era anche sottoposta alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza.
ELENCO DEGLI ARRESTATI 

1.       Schiavone Luigi cl. 1958;
2.       Perrone Pasquale cl. 1980

Nessun commento: