La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 16 settembre 2013

INAUGURAZIONE DELL’ANNO SCOLASTICO. ZINZI: “LA PRESENZA DEL MINISTRO CARROZZA HA UN GRANDE SIGNIFICATO PER LA NOSTRA TERRA”. IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA CHIEDE AL MINISTRO L’ISTITUZIONE DEL CONSERVATORIO

“La scelta del Ministro all’Istruzione, all'Università e alla Ricerca Maria Chiara Carrozza, di inaugurare l’anno scolastico in provincia di Caserta, e in particolare a Casal di Principe, assume per noi un grande significato perché si conferma la volontà del Governo di voler riservare al nostro territorio, e soprattutto ai suoi giovani, un’attenzione speciale”. A dichiararlo è stato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, presente stamani alla manifestazione svoltasi al Teatro della Legalità di Casal di Principe.

“La nostra – ha proseguito Zinzi - è una terra di grandi contraddizioni e di gravi problemi, ma anche di grandi potenzialità e di grandi speranze, che vanno riposte soprattutto sulle nuove generazioni, protagoniste certe del nostro presente e del nostro futuro. E i segnali che arrivano da questo territorio, come il riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati alla criminalità organizzata, non fanno che confermare un cambio di passo basato sulla voglia di voltare pagina. La scuola riveste un ruolo di primissimo piano nella formazione della coscienza civica di una comunità. Le istituzioni locali hanno il dovere, sia pure tra mille difficoltà pratiche, dovute principalmente all’esiguità delle risorse disponibili, di considerare prioritario questo settore.

Dal canto nostro, cerchiamo di mantenere alto l’impegno a tutela degli studenti e di tutti gli operatori del mondo della scuola, specie in questo periodo, che coincide con l’inizio dell’anno scolastico. Per questo voglio rivolgere un augurio rivolto proprio agli studenti, che sono i protagonisti principali del sistema dell’istruzione”.

Infine, al termine dell’incontro, il presidente della Provincia ha chiesto al Ministro Carrozza che venga istituito il Conservatorio a Caserta.


Nessun commento: