La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

venerdì 27 settembre 2013

CASERTA PERDE IL SUO VESCOVO , MA IL SUO CAMMINO PASTORALE SARA' RICORDATO SEMPRE . CARA EMINENZA LE CHIEDO DI INTITOLARE PIAZZA DUOMO A LUI

A Sua Eminenza   Arcivescovo Cardinale Di Napoli
Crescenzio Sepe  

La sua presenza nella cattedrale di Caserta per officiare la Santa Messa per i funerali del compianto vescovo di Caserta Pietro Farina, ci ha testimoniato come fra Lei e Sua Eccellenza il  Vescovo di Caserta vi era una grande stima reciproca . Lo ho ascoltato con interesse quando ricordava la vita pastorale intrapresa fin da quando era stato nominato sacerdote e di come il suo pensiero fosse rivolto in primis a colui che forma intorno a se la parrocchia luogo basilare per far conoscere la parola di Cristo ai fedeli e soprattutto alla famiglia.  Ma mi Consenta, dato che dopo un secolo, Pietro Farina è stato il primo vescovo Casertano alla guida di una Diocesi di Caserta , una parolina nella Santa Messa  Solenne nella festività  San Michele Arcangelo  per ricordare le gesta in ricordo di un pastore della chiesa che tanto ha  amato la sua città e i suoi fedeli la chiedo di spenderla , così , e non desidero abusare della sua pazienza, sollecitare  non solo agli organi istituzionali , ma anche al Prefetto  di Caserta l’intitolazione di piazza Duomo a Sua eccellenza  Pietro Farina. Glielo chiedo perché ricordarlo nel giorno della solennità di San Michele Arcangelo è particolare e sublime , perché San Michele è colui che ha sconfitto il drago , il male , ma soprattutto  è impersonato come colui che ha le chiavi del paradiso . Sua eccellenza Pietro Farina ,  è stato mio professore di religione alla scuole medie inferiori e mio pastore nel giorno  in cui convogliavo a giuste nozze con  matrimonio , ma soprattutto faro casertano per l’intera comunità giovanile  di Terra di Lavoro , cosi come Pietro fu nominato Custode della chiesa cattolica  e Papa  di Roma.
Le voglio soltanto ricordare con che grazia e rispetto ho trattato Sua eccellenza nel suo percorso pastorale , anche quando qualche collega lo ha attaccato , ma evidentemente non lo conosceva .
 La ringrazio anticipatamente
Con stima e rispetto
Prospero Cecere 
Caserta lì 26 settembre 2013


ARRIVEDERCI DON PIETRO 


Scrivevo così, qunado fu nominato Vescovo di Caserta  

Nessun commento: