La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

domenica 29 settembre 2013

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa e quelli dei reparti dipendenti hanno effettuato, durante la notte scorsa, un servizio straordinario di controllo del territorio volto ad infrenare la commessione di reati predatori ed a garantire il sicuro svolgimento della movida cittadina nelle ore serali e notturne del fine settimana. 
Nel corso dello stesso, sono state:
-       identificate 21 persone di cui5 extracomunitari;
-     eseguite 20 ispezioni;
-       controllati e sottoposti a fermo amministrativo 2 motoveicoli;
-       elevate 2 contravvenzioni al c.d.s.;
-       ritirate 2 carte di circolazione;
-       segnalate  4 persone per uso e detenzione di sostanze stupefacenti, con relativa proposta per sospensione patente di guida;
-       sottoposti a sequestro amministrativo grammi  9 di sostanza stupefacente di cui gr. 5 di marijuana e  4 di hashish;


2. Al fine di contrastare e dare una risposta concreta ai furti perpetrati,nell’ultimo periodo,nei cimiteri della zona, il Comando Compagnia Carabinieri di Capua ha provveduto ad intensificare i servizi del controllo del territorio. Questa notte, personale del Nucleo Radiomobile,in Pignataro Maggiore, nel corso di uno dei citati servizi, notava sulla SS 6 “Casilina”, in prossimità proprio del locale cimitero, un furgone Fiat Ducato,circostanza questa che sin da subito insospettiva i militari, i quali non si limitavano ad una semplice ricognizione dell’area circostante, bensì, decidevano di monitorare costantemente il  mezzo. Decisione questa che gli dava pienamente ragione. Infatti, di li a poco,  notavano quattro uomini uscire dal vicino cimitero, con al seguito dei sacchi e dirigersi al veicolo in questione. Quindi i militari intervenivano prontamente, bloccando i quattro, procedendo ad immediata perquisizione che consentiva di  rinvenire ben 60 portafiori in rame ed ottone e varie attrezzature da giardinaggio, il tutto risultato asportato da quel camposanto. Ancora successivi accertamenti effettuati sul furgone permetteva di rilevare che lo stesso presentava il telaio abraso, di conseguenza lo stesso veniva sottoposto a sequestro. I quattro uomini, tutti di nazionalità romena, a cui vengono contestati i reati di furto aggravato e ricettazione, sono stati identificati in JereCsaba, cl.1976,Mironeasa Adrian, cl.1983, DascalasuFlorin, cl.1985 e BurlacuOvidiu, cl.1994, tutti domiciliati in Capua.Sono in corso ulteriori verifiche al fine di stabilire se i citati siano responsabili di analoghi furti. Gli stessi, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria saranno giudicati con la formula del rito per direttissima.

Nessun commento: