La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

giovedì 26 settembre 2013

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


1.  In Caserta, nel corso della nottata, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, bloccavano in questa via Laviano un 37 enne del luogo, notato precedentemente a scrivere, mediante l’utilizzo di una bomboletta spray di colore nero, le parole “CIO CHE LA M” sul muro di cinta della biblioteca comunale. In merito l’uomo affermava che stava scrivendo una dedica alla fidanzata. Pertanto, lo stesso veniva deferito in stato di libertà.

2.   In Casagiove i Carabinieri del NORM della Compagnia di Caserta, hanno proceduto all’arresto di Tenga Gabriele, cl.1972 del luogo, resosi responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Nella circostanza il Tenga veniva sorpreso fuori dalla propria abitazione, in assenza di qualsiasi autorizzazione del giudice competente. Cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria il predetto è stato sottoposto nuovamente alla citata misura in attesa del rito direttissimo.

3.    Nel primo pomeriggio i carabinieri del comando Stazione di Caserta hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere,inosservanza agli obblighi, emessa  dalla Corte di Appello di Napoli nei confronti di BARBARO Mario, cl. 68 del posto. La predetta misura cautelare scaturisce da alcune violazioni poste in essere durante gli arresti domiciliari presso la comunità  “Centro Le Ali” di Caserta. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

4.  Nella tarda mattinata, in Aversa (ce), al viale Europa, tre giovani in sella a due ciclomotori, con viso scoperto, uno dei quali armato di pistola, si sono avvicinati ad un 43enne di Somma Vesuviana che viaggiava a bordo della propria autovettura di grossa e dietro minaccia hanno tentato di impossessarsi dell’autovettura. Il conducente del veicolo però è riuscito a scappare. I malviventi, nell’allontanarsi hanno esploso, a  scopo intimidatorio, un colpo d’arma da fuoco in aria. Non ci sono stati ferito. Sull’episodio indagano i carabinieri della Stazione di Aversa e dal Nucleo Operativo del Reparto Territoriale che hanno eseguito i rilievi sequestrando nr.1 bossolo cal.7,65. 

1.  in Casola, I Carabinieri della Stazione di Caserta hanno proceduto all’arresto, per furto, di due donne, RadosavljevivSanela, cl. 1983 e Nikolic Maria, cl.1997, entrambe residenti in Napoli. Nella circostanza le due si introducevano in una abitazione privata asportando documenti personali e denaro contante pari a 50 euro, venendo immediatamente bloccate dai militari intervenuti. La refurtiva veniva restituita al legittimo proprietario. Quindi, dopo le formalita’ di rito, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria, laRadosavljeviv veniva trattenuta presso le camere di sicurezza, in attesa del  rito per direttissima, mentre la Nikolic veniva accompagnata presso il centro di prima accoglienza minorile di Nisida.

2. In Maddaloni e Valle di Maddaloni (ce), I Carabinieri del NORM della locale Compagnia coadiuvati da quelli delle Stazioni dipendenti, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio volto ad infrenare la commessione di reati predatori ed a garantire il sicuro svolgimento della movida cittadina nelle ore serali e notturne.  Nel corso dello stesso, sono state:
-     deferite in stato di libertà 6 persone per detenzione stupefacenti, guida senza patente, possesso certificato assicurativo falso
-     segnalate alla competente prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti 4 persone;
-     identificate  52 persone e controllato 38 veicoli;
-  elevati  25 verbali al c.d.s. per varie infrazioni;
-  effettuate  5 perquisizioni veicolari e 7 personali;
-      sequestrati 7 veicoli.


3.    A seguito delle continue violazione della misura cautelare  dell’obbligo di presentazione alla P.G., a cui era sottoposta e puntualmente segnalate dai  Carabinieri della Stazione di Vitulazio, Rollo  Paola cl. 1983 di Bellona,  si vedeva notificare, dai citati militari, l’ordinanza di custodia cautelare, emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La donna veniva quindi sottoposta alla detenzione domiciliare.

Nessun commento: