La Rete fornisce accessi preziosi alla politica, inedite possibilità individuali di espressione e di intervento politico e anche stimoli all'aggregazione e manifestazione di consensi e di dissensi. Ma non c'è partecipazione realmente democratica, rappresentativa ed efficace alla formazione delle decisioni pubbliche senza il tramite di partiti capaci di rinnovarsi o di movimenti politici organizzati, tutti comunque da vincolare all'imperativo costituzionale del "metodo democratico".

DALLO STRALCIO DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
ROMA 22 APRILE 2013


email
procecere@alice.it
procecere@virgilio.it



ECCO UNTC - UNIONE NAZIONALE PER LA TUTETELA DEI CONSUMATORI

Visualizzazioni secondo Google dal 2009

lunedì 2 settembre 2013

CARABINIERI IN AZIONE - LE OPERAZIONI DEL GIORNO IN PROVINCIA DI CASERTA


  1. In Mondragone, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile – Aliquota Operativa, della locale compagnia nel corso specifico servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno arrestato il cittadino ganese Kwabena Isaac, classe 1985, di fatto domiciliato in Giugliano in Campania,  resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma, al termine di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, hanno bloccato l’extracomunitario sulla S.S. Domitiana, trovandolo in possesso, a seguito di perquisizione personale, di 1 involucro di cellophane contenente grammi 170 di sostanza stupefacente, del tipo eroina. Nel contesto del medesimo servizio, i Carabinieri  hanno deferito, in stato di libertà, anche tre cittadini extracomunitari trovati in possesso, rispettivamente, di n. 2 involucri di cellophane contenenti complessivamente grammi 60 di sostanza stupefacente, n. 5 bustine di cellophane contenenti complessivamente grammi 10 di sostanza stupefacente e n. 1 bustina di cellophane contenente grammi 3 di sostanza stupefacente, nei primi due casi del tipo marijuana e del terzo eroina. Lo stupefacente è stato sequestrato mentre l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


  1. In Calvi Risorta, località Demanio – Masseria Grande, all’interno di un appezzamento di terreno in uso a un sessantottenne del luogo, è stato rinvenuto, dallo stesso, il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. I primi accertamenti hanno permesso di identificare il deceduto, attraverso un documento di identità, in Mercone Pietro, classe 1977, residente a Camigliano, pregiudicato, tossicodipendente e in precarie condizioni di salute. Inoltre l’uomo da anni viveva di espedienti, senza fissa dimora in rifugi occasionali. I successivi accertamenti, eseguiti in loco hanno permesso di rilevare che sul corpo del Mercone non era presente alcun segno di violenza e di ricondurre il decesso ad almeno 15 giorni prima. I rilievi del caso sono stati effettuati dai Carabinieri della stazione di Calvi Risorta unitamente quelli dell’Aliquota operativa della compagnia di Mondragone. La salma, infine, è stata traslata presso l’Istituto di medicina legale di Caserta a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.











  1. I Carabinieri della Stazione di Cancello ed Arnone hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per “coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” Azzellini Michele, classe 67, del luogo. L’uomo, a seguito di perquisizione locale, veniva trovato in possesso di n. 9 piante di marijuana, n. 20 arbusti di marijuana, in corso di essiccazione, n. 21 arbusti di marijuana, già’ essiccati e materiale vario utilizzato per la coltivazione dello stupefacente. Lo stupefacente e tutto il materiale vario sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nessun commento: